PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO

SI.GI.T.


Nel mese di febbraio 2010 il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell'Economia e delle Finanze ha dato inizio alla sperimentazione del Processo Tributario Telematico presso la Commissione tributaria provinciale e quella regionale del Lazio.

Il progetto è il risultato del Protocollo d’intesa siglato, il 23 dicembre 2009, dal Dipartimento delle Finanze, con il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, l’Agenzia delle Entrate e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, esteso il 1° giugno 2010 al Consiglio Nazionale Forense.

Il nuovo applicativo informatico, in fase di sperimentazione, che permette l’interazione telematica delle procedure del contenzioso tributario, si basa sull’uso della posta elettronica certificata (PEC) e della firma digitale e, consentirà, tra l’altro: 

  • il deposito telematico presso le Commissioni tributarie dei ricorsi e degli altri atti processuali;
  • la comunicazione del dispositivo delle sentenze alle parti;
  • l’accesso telematico delle parti al fascicolo informatico del processo.

Il Processo Tributario telematico ridurrà in modo significativo tempi e costi del contenzioso, nel rispetto dei criteri di efficienza, efficacia, economicità e trasparenza dell’azione amministrativa.

 

LINK AL SERVIZIO: Servizi Telematici per i Giudici-Processo Tributario Telematico

Contatti

 

Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria


ROMA - Via Solferino, 15 - 00185

 

Telefono: +39 06.9383065


Fax: +39 06.44.40.729

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.